Vai alla pagina Facebook Vai alla pagina Twitter Registrati Vai al canale YouTube Vai alla pagina Google+ Presto online
A A A

Tu sei qui

Tessera elettorale e votazioni

La tessera elettorale sostituisce il tradizionale certificato elettorale ed è valida per ben 18 consultazioni, è personale ed ha carattere permanente. Oltre ai dati anagrafici del titolare, la tessera contiene il numero, la sede e l’indirizzo della sezione elettorale d’assegnazione, presso la quale si potrà esercitare il diritto di voto. Non è possibile votare senza la tessera elettorale o l’attestato sostitutivo del Sindaco.
La consegna è eseguita a cura del Comune. I giovani iscritti che raggiungeranno la maggiore età (18° anno) entro il giorno fissato per le elezioni riceveranno a domicilio la tessera elettorale. Nel caso in cui l’interessato non sia trovato al proprio domicilio, viene lasciata presso il domicilio una cartolina avviso, con la quale è possibile ritirare la tessera direttamente al servizio elettorale dove è depositata.

Elettori all'estero
Gli elettori residenti all'estero, ritireranno la tessera elettorale presso l’ufficio elettorale comunale del Comune di residenza.

Duplicati Tessera Elettorale
In caso di deterioramento della tessera, il titolare può richiederne il duplicato all'ufficio elettorale, previa presentazione di apposita domanda e consegna dell’originale deteriorato.
In caso di smarrimento o furto della tessera, il titolare può richiederne il duplicato al Servizio Elettorale, previa compilazione di una dichiarazione di smarrimento.
Qualora il titolare perda il diritto di voto ai sensi della normativa vigente, il Comune provvede al ritiro della tessera elettorale, comunicando all'interessato i motivi che hanno determinato la perdita del diritto di voto.
Al momento della votazione la tessera elettorale deve essere esibita al presidente di seggio, unitamente ad un documento d’identificazione.
L’avvenuta partecipazione al voto è attestata con l’apposizione nelle apposite caselle della data della votazione e del bollo della sezione sulla tessera elettorale e mediante annotazione del numero della tessera sul registro previsto per le operazioni dei seggi.
La tessera elettorale è inoltre indispensabile per ottenere le agevolazioni sul costo dei biglietti di viaggio in occasione delle votazioni.

Voto Assistito
Gli elettori che necessitano di assistenza in cabina elettorale, possono ottenere l’annotazione permanente del diritto di “voto assistito”, mediante accompagnatore di fiducia, a seguito di apposizione di un corrispondente simbolo sulla tessera elettorale.

Documenti richiesti
- Istanza - modulo da ritirare presso l’ufficio elettorale del Comune;
- Copia della certificazione sanitaria attestante l’impossibilità da parte dell’elettore di esercitare autonomamente il voto.
Gli elettori possessori di libretto di invalidità con la categoria “ciechi civili” e dove sia riportato uno dei seguenti codici “10-11-15-18-19-05-06-07”, possono essere ammessi in cabina con un accompagnatore di fiducia senza bisogno di presentare alcuna istanza al Comune di residenza.

Quanto Costa
Non è previsto nessun costo.

Voto Domiciliare
Agli elettori affetti da gravi infermità , i quali non possono allontanarsi dalla propria abitazione per dipendenza continua e vitale da apparecchiature elettromedicali, è consentito di votare presso il proprio domicilio.

Cosa fare:
- Istanza attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora, “non oltre il quindicesimo giorno antecedente la data della votazione”, al Comune di iscrizione nelle liste elettorali;
- Certificazione sanitaria rilasciata da un Funzionario Medico designato dai competenti organi dell’azienda sanitaria locale, dove risulti la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all'elettore di recarsi al seggio.

Quanto costa
Non è previsto alcun costo.

destinazione: