Vai alla pagina Facebook Vai alla pagina Twitter Registrati Vai al canale YouTube Vai alla pagina Google+ Presto online
A A A

Tu sei qui

Identità, cittadinanza e sicurezza

Tesserini per l’esercizio della caccia

Il tesserino annuale per l’esercizio della caccia viene distribuito dalla Provincia di Pavia. Gli Uffici Comunali rilasciano l’autentica della fotografia del richiedente.

Leva militare

La legge 23.8.2004 n. 226, ha disposto, a partire dal 1° Gennaio 2005 la sospensione anticipata del servizio di leva obbligatorio.
Il Servizio provvede annualmente alla formazione della lista di leva relativa ai giovani diciassettenni residenti nel Comune. La lista di leva di nuova formazione viene pubblicata all’Albo pretorio dall’1° al 15 febbraio di ogni anno.
Inoltre il Servizio assicura la tenuta e gli aggiornamenti dei ruoli matricolari riferiti agli anni precedenti l’entrata in vigore della legge suindicata.

Albo giudici popolari – Iscrizione

Gli Albi dei Giudici Popolari di Corte d’Assisi e di Corte d’Assisi d’Appello, costituiti in osservanza alla Legge n. 287/1951 vengono aggiornati il secondo anno di ogni biennio (anno dispari). Mediante affissione di un manifesto pubblico all'Albo Pretorio, dal mese di aprile al 31 luglio dell’anno di riferimento, la cittadinanza è inviata a presentare la domanda per la nomina dei Giudici Popolari.

Albo degli scrutatori di seggio elettorale

L’Albo delle persone idonee all'ufficio di Scrutatore di seggio elettorale comprende i nominativi degli elettori che desiderano svolgere la funzione di scrutatore in occasione delle consultazioni elettorali.

Albo dei presidenti di seggio elettorale

L’Albo delle persone idonee all'ufficio di presidente di seggio elettorale è istituito presso la Cancelleria della Corte d’Appello. I presidenti di seggio sono nominati dal Presidente della Corte d’Appello, in occasione delle consultazioni elettorali.

Possono presentare domanda d’iscrizione i cittadini in possesso dei seguenti requisiti:
- iscrizione nelle liste elettorali del Comune
- titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

Tessera elettorale e votazioni

La tessera elettorale sostituisce il tradizionale certificato elettorale ed è valida per ben 18 consultazioni, è personale ed ha carattere permanente. Oltre ai dati anagrafici del titolare, la tessera contiene il numero, la sede e l’indirizzo della sezione elettorale d’assegnazione, presso la quale si potrà esercitare il diritto di voto. Non è possibile votare senza la tessera elettorale o l’attestato sostitutivo del Sindaco.

Denuncia di morte

In caso di decesso occorre presentare denuncia di morte allo stato civile del Comune ove il decesso è avvenuto, entro 24 ore dal suo verificarsi.

Richiesta di cittadinanza italiana

I cittadini residenti in Italia possono chiedere, ai sensi dell’art. 9 della Legge 5.2.1992 n. 91, comma 1, e successive modifiche e integrazioni (comprese le disposizioni di cui alla legge 15 luglio 2009 n.94), la cittadinanza italiana che verrà concessa con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministero dell’Interno.
E’ possibile fare richiesta se:
- sei nato in Italia e vi risiedi legalmente da almeno 3 anni (art. 9, c.1, lett. a)

Pubblicazioni di matrimonio

Le pubblicazioni di matrimonio sono un atto indispensabile per contrarre il matrimonio, consistente in un annuncio, il cui scopo è di dare notizia dell’intenzione di due persone di sposarsi, in modo che chiunque conosca l’esistenza di eventuali impedimenti, possa proporre la propria opposizione.
Sono poste alla porta del Municipio, ed indicano il nome, il cognome, la professione, luogo e data di nascita e la residenza dei futuri sposi, e il luogo dove intendono celebrare il matrimonio.

Denuncia di nascita

Ogni qualvolta nasce un figlio occorre denunciarne la nascita presso lo StatoCivile.
La denuncia di nascita può essere resa:
- da uno dei genitori o entrambi i genitori (obbligatoriamente nel caso in cui non siano legalmente sposati ed intendano riconoscere entrambi il figlio)
- dal medico, l’ostetrica o altra persona che abbia assistito al parto
- da un procuratore speciale.

Pagine