Vai alla pagina Facebook Vai alla pagina Twitter Registrati Vai al canale YouTube Vai alla pagina Google+ Presto online
A A A

Tu sei qui

Danni maltempo

Con riferimento alle abbondanti piogge del 18 e 19 gennaio, il D.Lgs. 102/2004 prevede, in caso di calamità naturale o evento eccezionale, interventi compensativi per danni alle strutture o alle infrastrutture agricole.

La procedura per valutare se sussistono le condizioni per il riconoscimento di evento eccezionale (equiparato alla calamità naturale) prevede che l’attivazione degli interventi parta dalle segnalazioni dei soggetti interessati, siano essi privati o Enti territorialmente competenti, e che dette segnalazioni siano trasmesse alle Province.

Come previsto al punto 4.1 dell’ultimo “Manuale delle procedure” (approvato con D.D.S. n. 11442 del 5/12/2013 e pubblicato sul Burl n. 50 del 13/12/2013), le segnalazioni devono essere effettuate entro 15 giorni dal termine dell’evento. I soggetti interessati che ritengono di aver subito danni causati dalle abbondanti piogge del 18 e 19 gennaio 2014 possono quindi presentare le segnalazioni entro il 3 febbraio 2014 utilizzato appositi modelli predisposti dalle Porvincie.